Vacaliebres 

Vacaliebres. Vi domanderete cos’è? Cosa significa? Quale storia racchiude questa parola? 

Diciamo che potremmo iniziare così: vi ricordate quanto ci piacevano i timbrini? Da bambini erano uno spasso, li stampavamo un po’ ovunque (non escludo di averne visti alcuni imprimersi su fronti di piccole menti creative). I piccoli simboli hanno accompagnato e tutt’ora accompagnano le nostre vite. 

Ci sono stati gli animaletti d’inchiostro pressati su fogli bianchi, le spille puntate sullo zaino, i tatuaggi e potremmo continuare così all’infinito. 

I simboli hanno sempre avuto e sempre avranno un grande impatto sociale, a volte catturano l’attenzione più delle parole ed è per questo che spesso si rivelano un’ottima strategia di marketing. Creare un buon brand, avere un marchio che ci renda riconoscibili e che resti impresso (proprio come un timbrino) nella mente delle persone, è il miglior biglietto da visita che si possa avere. 

Certo, bisogna essere bravi in questo. Avere fantasia e la giusta dose di criterio per governarla. 

Ed eccoci, finalmente, a Vacaliebres

Alberto Vacca Lepri è un graphic designer di Genova che si occupa di comunicazione e di creare giuste soluzioni di branding. Fate un giro nel suo sito e non ve ne pentirete. Un mondo in bianco e nero ma pieno di sfumature. Scorrendo i suoi lavori ho pensato molto a un aggettivo che fosse giusto, che calzasse alla perfezione per esprimere al meglio cosa mi portassero alla mente i suoi “little marks”. Ad oggi, il termine che mi arriva alla mente per primo è ONIRICO. 

In ogni suo lavoro c’è un piccolo simbolino che racchiude un mondo. La cosa bella è che quella realtà, condensata in poche linee, potrebbe svelarsi subito o celare qualcosa di magico e un po’ misterioso al quale non potrete fare a meno di ripensare. I simboli e i loghi targati Vacaliebres lasciano addosso quella sensazione ricca di fascino che lascerebbe un timbro ritrovato su una vecchia lettera, una di quelle ingiallite che magari ha viaggiato da un capo all’altro del mondo. Ti domandi quali parole avrà contenuto, indirizzate a chi e così inizi a fantasticare. 

Alberto Vacca Lepri ha fatto crescere i miei amati timbrini: ora sono adulti, hanno personalità, significato e se da bambini ci limitavamo a riempire interi fogli di piccole figurine di inchiostro nero, ora ne basterebbe solo uno, creato da Alberto, per far decollare un intero progetto di comunicazione e marketing. 

👉🏻 http://www.vacaliebres.com

Annunci

5 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...